BOOM TURISTICO A BOLOGNA!

BOOM DI TURISTI A BOLOGNA!

Bologna ha avuto un vero boom di turisti negli ultimi anni. Le ragioni sono da ricercare nel suo centro storico, culla di cultura e gastronomia

Ci sono ragioni precise per cui Bologna ha avuto un boom di turisti ?
La risposta è semplice Bologna è tutta bella per questo negli ultimi anni le sue piazze e i suoi ristoranti si sono riempiti, diciamo affollati, di turisti provenienti da tutto il mondo.

Bologna, capoluogo dell’Emilia Romagna, è una città davvero imperdibile: le sue principali caratteristiche sono i portici (53 km) e le torri. La Torre Garisenda e la Torre degli Asinelli sono indiscutibilmente i monumenti simbolo di Bologna. Basta però camminare nel centro storico per rendersi conto che non sono le uniche torri ancora visibili, con un occhio attento ne puoi contare ancora 22.

Bologna ha avuto un vero boom di turisti negli ultimi anni. Le ragioni sono da ricercare nel suo centro storico, culla di cultura e gastronomia

Piazza Maggiore, il salotto di Bologna, è il principale luogo di ritrovo dei bolognesi: sulla destra si può ammirare la Fontana del Nettuno, uno dei simboli della città, opera dello scultore Giambologna.
Sulla piazza si affacciano alcuni importanti palazzi storici: Palazzo d’Accursio o Comunale, Palazzo dei Banchi e, al centro, Palazzo del Podestà.

La Basilica di San Petronio è la chiesa più importante di Bologna e una delle più grandi del mondo: è lunga 132 metri, larga 60 e alta 51. Merita senza ombra di dubbio una visita all’interno, se non altro per ammirare la Merdiana solare più lunga del mondo (quasi 68 m).

Bologna ha avuto un vero boom di turisti negli ultimi anni. Le ragioni sono da ricercare nel suo centro storico, culla di cultura e gastronomia

Il Palazzo dell’Archiginnasio fu costruito tra il 1562 e il 1563 per volere del cardinale Carlo Borromeo, con lo scopo di riunire l’insegnamento universitario (ricordiamolo il più antico del mondo occidentale) in un’unica sede. La sorpresa più grande si ha entrando all’interno del palazzo, dove pareti, soffitti e scaloni sono elegantemente affrescati: non si riesce a smettere di ammirarli. Un altro pezzo forte del Palazzo dell’Archiginnasio è il Teatro Anatomico, progettato nel 1637 e costruito in legno d’abete. Esso veniva utilizzato per le lezioni di anatomia.

Bologna ha avuto un vero boom di turisti negli ultimi anni. Le ragioni sono da ricercare nel suo centro storico, culla di cultura e gastronomia

La Basilica di Santo Stefano è in realtà un complesso di più edifici, conosciuto anche come Sette Chiese. La lunga storia inerente all’edificio lascia senza parole, per non parlare del chiostro dei benedettini dove Dante Alighieri, ospite allo studio Bolognese, andava a scrivere la Divina Commedia.

 

Bologna ha avuto un vero boom di turisti negli ultimi anni. Le ragioni sono da ricercare nel suo centro storico, culla di cultura e gastronomia

A Bologna esiste una finestrella colorata che si affaccia su un luogo magico, il Canale delle Moline, il tratto del Canal Reno che scorre tra le abitazioni: aprendo la sua piccola anta rosso mattone ci si trova davanti uno scorcio da cartolina. E’ qui che ci si rende conto di come poteva essere Bologna in epoca medievale: uguale a Venezia.

Risultati immagini per finestrella di via piella

La cultura è la culla del nostro paese e non visitare i monumenti sarebbe davvero un peccato.
Ma parliamo di cose serie?   Diciamoci la verità cosa il bel paese offre come maggiore attrattiva ad un turista straniero in terra italiana? La cucina, il cibo e il buon vino.

Un lato di Bologna che lascia senza parole sono i suoi prodotti tipici. Qualche esempio? Tagliatelle al ragù, gramigna panna e salsiccia, tortellini in brodo, lasagne, tigelle e Mortadella Bologna IGP.

 

Risultati immagini per tagliatelle al ragù
Come fare per smaltire il colesterolo in eccesso accumulatosi nel nostro sangue, dopo solo un pranzo ed una cena nel capoluogo emiliano?
Una belle camminata in salita verso il Santuario della Madonna di San Luca. Il santuario è situato sul colle della Guardia ad un’altezza di circa 600 metri e la sua struttura imponente domina Bologna dall’alto.

Risultati immagini per san luca bologna

Scopri i nostri tour qui 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *